lunedì 5 dicembre 2011

G come... GHIRLANDA

La ghirlanda è una delle decorazioni natalizie più diffuse: fuori dalla porta d'ingresso, sopra al camino, appesa al muro, come centrotavola o ancora in versione "mini" da appendere sull'albero. Ma quali sono il significato e l'origine di questo simbolo?
L'origine si perde nel tempo, certo è che già gli antichi greci usavano corone di ulivo per adornare il capo dei vincitori dei giochi olimpici, mentre presso i romani c'era l'usanza di decorare il capo di generali e poeti con rami intrecciati di lauro (alloro). Proprio dal nome di questa pianta deriverebbe la parola "laurea" e non per nulla ai neo-laureati viene spesso regalata la corona d'alloro!
La corona di ulivo o di alloro, insomma, è sempre stata simbolo di vittoria. La forma circolare simboleggia inoltre l'eternità e la circolarità del tempo. Inoltre, le ghirlande sono tradizionalmente fatte utilizzando rami di pino o altri sempreverdi, che riprendono l'idea della continuità della vita anche in inverno.
Le ghirlande tradizionali sono decorate, oltre che con rami e foglie con frutta essiccata, bacche, candele, pigne eccetera. Oggi le ghirlande sono decorate con i più diversi materiali, qui sotto trovate alcuni esempi: 

  1. Eco-ghirlanda, riciclando tappi di sughero
  2. Avete tante palline e non volete metterle sull'albero? Fatene una ghirlanda
  3. Ghirlanda di caramelle, ma sono finte! A prova di golosi ;-) 
  4. Ancora riciclo: questa ghirlanda è fatta con i cartoni del latte
  5. Ghirlande con ritagli di feltro
  6. Piccole ghirlande, riciclando le spirali dei quaderni
  7. Perfetta per decorare la cucina, con gli stampini per biscotti
  8. Piccole ghirlande ricoperte di lana
  9. Da creare con i più piccoli
  10. Rustic-chic in iuta
  11. Ancora per la cucina: ghirlanda profumata di rosmarino
  12. Ghirlanda di stelle in cartoncino

6 commenti:

  1. :-) veramente belle le ghirlande che hai messo per idea per noi :-) http://danielainrosa.wordpress.com

    RispondiElimina
  2. Io ti mando la mia mini-ghirlanda!
    Sai sono fissata vedo tutto il mondo piccolo piccolo, mah sarà colpa degli occhiali!!ILE
    http://pensoinvento.blogspot.com/2011/12/mini-ghirlanda.html

    RispondiElimina
  3. Io la ghirlanda l'ho fatta di caramelle.. quelle vere però!
    http://undicimesi.blogspot.com/2010/12/ultimi-pasticci-di-natale.html

    RispondiElimina
  4. Devo fare quella con il pannolenci e le manine di Belvetta! Anche se adoro pure quella con la juta grezza...o un'altra stile shabby che ho visto fatta con "farfalline" di cotone.

    RispondiElimina
  5. Rosmarino ne ho tantissimo, sarà la mia prima ghirlanda. Mai avute e nemmeno ricevute. Ciao!

    RispondiElimina
  6. Ecco, anch'io amo le ghirlande, ne ho fatto un blog... spero sia piacevole, ciao.
    http://ghirlandaia.blogspot.it/

    RispondiElimina

lunga è la foglia, stretta è la via...
dite la vostra, che ho detto la mia!